Nessun commento

Ep. 3 Carlo Giardinetti sull’evoluzione e l’apprendimento nelle organizzazioni di oggi e di domani (Parte 1)

Il nostro viaggio prosegue con un nuovo ospite che sarà protagonista delle prossime due puntate: Carlo Giardinetti. Carlo in qualche modo ha vissuto tre vite: in gioventù come calciatore professionista, poi come brillante manager nell’ ambito del turismo e dell’ospitalità, oggi nell’ambito dell’educazione ricopre diversi ruoli di rilevanza presso prestigiose università e business schools: la Franklin university e il Taylor Institute in Svizzera e la Harvard University di Boston. Ha partecipato, nel suo recente passato, ad esperimenti organizzativi fondati sull’auto organizzazione e la leadership diffusa; sostiene oggi approcci educativi che aiutano gli individui a crescere e promuovere un’organizzazione con al centro le persone e la loro voce. In questa intervista spazieremo dalle organizzazioni al mondo dell’educazione passando attraverso nuovi scenari emergenti e i bisogni che ne scaturiscono: come preparare i giovani verso la loro autorealizzazione? E come aiutare le persone all’interno delle organizzazioni ad affrontare il complesso mix generazionale a cui assistiamo?

Per contattare Carlo
LinkedIn
Harvard Edu
Ascolta la puntata
Spreaker
Spotify
Apple Podcasts
Google Podcasts
Ascolta gli altri episodi
Tags: , , , ,

Altri episodi

Linee guida per i commenti

La nostra speranza è che i commenti qui sotto riassunti possano amplificare il contenuto della puntata e creare maggior effetto.

Avete avuto qualche esperienza a riguardo? Vorresti raccontarci la vostra storia? Nel caso in cui abbiate qualcosa di stuzzicante da poter condividere, aggiungete pure un link oppure un video.. Ciò potrà arricchire quanto qui sopra pubblicato! Sentitevi liberi di essere d’accordo o meno relativamente quanto raccolto in questo podcast, ma ricordatevi sempre: l’importante è che rimaniate in tema al contenuto proposto, che ciò che pubblicherete possa essere considerabile rilevante e pratico e che sia rispettoso nei confronti degli altri utenti. Per favore, non commentate per proporre qualcosa di non pertinente con il contenuto, che sia offensivo oppure che non offra beneficio alle persone che visiteranno questo blog.

Grazie!

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Menu
0
Ci piacerebbe sapere come la pensi, lascia un commentox
()
x